Dove nascondere un localizzatore GPS in auto?

I posti migliori dove nascondere un localizzatore GPS in auto
Condividi l'articolo!

Il tracker o localizzatore GPS per auto è il dispositivo perfetto per sapere sempre dove si trova la tua macchina. In caso di furto ti avvisa con un SMS o una notifica sull’app per cellulare.

Per rendere efficace il suo funzionamento, è necessario posizionarlo correttamente.

Dove puoi nascondere un localizzatore gps in auto? Come si installa un GPS in macchina?

L’idea è scegliere i posti meno prevedibili. Qualora i ladri trovassero il dispositivo, infatti, potrebbero rimuoverlo.

I tracker possono essere posizionati ovunque. E’ importante essere creativi e discreti. Una volta trovato il giusto collocamento, assicurati di non dirlo a nessuno!

Vediamo come montare un GPS su auto e altri veicoli. Ma prima…

Scegli il localizzatore GPS per auto giusto per te

Il tracker GPS sfrutta il Sistema di Posizionamento Globale (Global Positioning System) per tracciare la posizione di un oggetto, una persona, un veicolo o un animale.

Per farlo, calcola il tempo in cui un segnale radio percorre la distanza satellite – ricevitore. I satelliti considerati sono almeno quattro, per garantire un risultato il più preciso possibile.

➝ Leggi anche: Come funziona il GPS

Il dispositivo è collegato a una app per cellulare (iOS e Android) o una interfaccia / sito web tramite i quali seguire gli spostamenti. Può inviare la posizione anche tramite SMS. Il servizio cloud permette di salvare lo storico dei dati. 

Il localizzatore GPS per auto è specifico per essere usato su macchine di qualsiasi tipo.

I modelli nel catalogo Doctorspy possono essere:

  • senza SIM / con SIM (a seconda che siano venduti o meno con scheda SIM)
  • calamitati (ovvero gps da attaccare alla macchina)
  • con microfono o senza (per catturare suoni ambientali)
  • Real Time (rilevatore di posizione auto in tempo reale)

I dispositivi, inoltre, possono essere cablati o con batteria integrata.

I modelli cablati necessitano di una fonte di corrente. Ad esempio, la batteria della macchina.

Puoi inserirli in punti difficili da raggiungere (per es. il cruscotto). Non si scaricano mai. L’installazione, però, richiede l’intervento di un professionista.

I localizzatori con batteria integrata non vanno collegati. Posseggono una loro batteria, la cui durata varia a seconda dei modelli. Su Doctorspy.it trovi tracker satellitari fino a 3 anni in stand-by e 100 ore di localizzazione.

Alcuni dispositivi hanno la modalità ECO. Il tracciatore si spegne e si accende a intervalli di tempo determinati. In questo modo, la durata della batteria aumenta.

I tracker con batteria integrata possono essere collocati in qualsiasi punto del veicolo. L’unico accorgimento è monitorare lo stato della batteria.

Uno tra i tanti esempi di prodotti nel catalogo Doctorspy!

Perché montare GPS su auto e altri veicoli?

I localizzatori satellitari sono utilissimi in molti casi.

Il proprietario di una macchina può usare il tracciatore come un antifurto. Installato sulla vettura, gli permette sempre di sapere dove sia.

Le compagnie di taxi / NCC localizzano le vetture per aiutare i clienti con le prenotazioni. Le aziende di trasporti hanno necessità di monitorare i camion su strada.

I genitori vogliono tenere sotto controllo le uscite dei figli. I figli adulti hanno necessità di monitorare gli anziani non autosufficienti, impedire che si perdano per strada.

Gli investigatori privati installano di nascosto dei tracker sui veicoli.

Altre applicazioni dei tracker non sono sempre legittime.

Mogli e mariti possono usare questi dispositivi per tracciare la macchina del coniuge sospettato di infedeltà.

Dirottatori e ladri possono posizionare tracker su camion che trasportano merci di valore.

Gli stalker possono usare il GPS per tracciare i movimenti delle loro vittime.

Localizzatore GPS con tracciamento in real time e 2 calamite

Scopri i tracciatori satellitari Doctorspy!

I localizzatori GPS professionali Doctorspy garantiscono la massima precisione. Tracker GPS con SIM, senza SIM, per auto, bici, moto, da indossare, con microfono ambientale e tracciamento in tempo reale.

Dove nascondere un localizzatore GPS in auto

I posti migliori dove nascondere il GPS sono:

  1. sotto l’auto
  2. porta OBD
  3. paraurti anteriore e posteriore, passaruota
  4. porta targa anteriore e posteriore
  5. sedili, tappezzeria, poggiatesta, tappetini e moquette
  6. cruscotto, sportelli, altoparlanti
  7. vano portaoggetti
  8. cofano
  9. luce di cortesia, vano luci posteriori
  10. portabagagli e ruota di scorta

In pratica, i localizzatori possono essere posizionati in qualunque punto della automobile. L’importante è scegliere il posto giusto in base alle proprie esigenze!

Vediamo come si installa un localizzatore gps!

Sotto il veicolo

E’ la posizione migliore. Il localizzatore GPS all’esterno è più efficace e preciso.

Alcuni localizzatori hanno una scocca magnetica. Possono aderire perfettamente alle superfici metalliche. In alternativa possono essere fissati con il nastro adesivo.

Porta OBD

Le auto acquistate dopo il 1996 posseggono una porta OBD-II. OBD sta per On Board Diagnostics. Indica il computer di bordo, in grado di fornire informazioni sulla tua auto: chilometraggio, consumi, velocità ecc.

Solitamente, la porta si trova sotto al volante. Su Doctorspy trovi un localizzatore GPS per porta OBD perfetto per questo uso.

Paraurti anteriore e posteriore, passaruota

Il dispositivo di localizzazione può essere nascosto all’interno dei passaruota. Anche i paraurti sono nascondigli adatti.

Porta targa anteriore e posteriore

I localizzatori GPS più sottili possono essere facilmente installati dietro la targa. Su Doctorspy è in vendita un perfetto GPS per targa. Sottilissimo e facile da posizionare.

Sedili, tappezzeria, poggiatesta, tappetini e moquette

Uno dei nascondigli più comuni. Sotto i sedili, i tappetini, la moquette. Persino il rivestimento e i poggiatesta possono essere sfruttati.

Dentro o sotto il cruscotto, nel pannello degli sportelli o nella consolle degli altoparlanti

Il cruscotto è uno dei punti meno accessibili. L’installazione dev’essere fatta da un professionista.

Idem per il pannello degli sportelli e gli altoparlanti.

Sotto il cofano

In questo caso i nascondigli più sfruttati sono: dietro il radiatore, nel vano batteria, nei condotti o nel filtro dell’aria.

Luce di cortesia e vano luci posteriori

Anche in questo caso, meglio affidarsi a un professionista per l’installazione.

Portabagagli e ruota di scorta

Puoi nascondere il localizzatore GPS in qualsiasi fessura del bagagliaio o sotto la ruota di scorta.

N.b: anche uno smartphone in funzione di GPS può essere nascosto in auto. Vuoi saperne di più? Leggi dove nascondere un cellulare in macchina.

Come trovare GPS in macchina

Sospetti di avere un gps nascosto in auto?

Ecco alcuni consigli:

  1. Procedi con una ispezione del veicolo. Controlla i punti indicati in questo articolo. Aiutati con uno specchio telescopico. Non tralasciare nessun angolo.
  2. Acquista un rilevatore di microspie professionale. E’ lo strumento ideale per scoprire senza possibilità di errore il segnale GPS di un tracker.
  3. Se nessuno dei due sistemi precedenti ha avuto successo, richiedi una bonifica auto da GPS.

Vuoi saperne di più?


Condividi l'articolo!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Carrello
Torna su